[PARTE 4️⃣ ] Allena la memoria di tuo figlio con le carte da UNO♦️

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp

Come possiamo allenare la memoria di nostro figlio giocando con le carte da UNO? Il gioco che presento in questo video prende le sue origini dagli studi del Prof. Benso.

Tutti abbiamo un mazzo di carte da Uno dentro casa, se non l’abbiamo basta scrivere alcuni numeri sui dei cartoncini e colorarli, materiale semplice da reperire o costruire.

🧠 L’attività proposta serve per lavorare sulla memoria, sull’attenzione ma anche su semplici calcoli che via via a seconda dell’età del nostro bambino possono diventare più complessi.

Le funzioni esecutive se allenate aiutano nostro figlio ad avere maggiore organizzazione durante l’apprendimento della letto-scrittura e nei bambini più piccoli ad avere maggiore predisposizione a lavori più specifici che riguardano il linguaggio.

Quando fare questo gioco-esercizio?

Possiamo fargli fare questi esercizi prima di cominciare a fare i compiti, soprattutto in questo periodo in cui siamo a casa. Potremmo seguire la scaletta proposta:

  1. Alleniamo la memoria
  2. Alleniamo l’attenzione
  3. Svolgiamo i compiti richiesti dalla scuola
  4. Infine ci regaliamo una bella partita ad UNO con mamma e papà!!!

Che vinca il DIVERTIMENTO con l’APPRENDIMENTO.

Come possiamo allenare la memoria di nostro figlio giocando con le carte da UNO? Il gioco che presento in questo video prende le sue origini dagli studi del Prof. Benso.

Tutti abbiamo un mazzo di carte da Uno dentro casa, se non l’abbiamo basta scrivere alcuni numeri sui dei cartoncini e colorarli, materiale semplice da reperire o costruire.

🧠 L’attività proposta serve per lavorare sulla memoria, sull’attenzione ma anche su semplici calcoli che via via a seconda dell’età del nostro bambino possono diventare più complessi.

Le funzioni esecutive se allenate aiutano nostro figlio ad avere maggiore organizzazione durante l’apprendimento della letto-scrittura e nei bambini più piccoli ad avere maggiore predisposizione a lavori più specifici che riguardano il linguaggio.

Quando fare questo gioco-esercizio?

Possiamo fargli fare questi esercizi prima di cominciare a fare i compiti, soprattutto in questo periodo in cui siamo a casa. Potremmo seguire la scaletta proposta:

  1. Alleniamo la memoria
  2. Alleniamo l’attenzione
  3. Svolgiamo i compiti richiesti dalla scuola
  4. Infine ci regaliamo una bella partita ad UNO con mamma e papà!!!

Che vinca il DIVERTIMENTO con l’APPRENDIMENTO.

Condividi questo post con mammefficaci come te

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Iscriviti alla Newsletter di MammEfficaci

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Lascia un commento